© 2023 The Journalist. Proudly created with Wix.com

Mercoledì 6 Dicembre 2017

Il Progetto ha preso il via !! Segue da Home page

La lezione nel plesso di Vallerano si è tenuta la prima settimana di Dicembre in un'aula dotata di proiettore digitale e schermo.  Dopo una fase iniziale di warming gli studenti hanno partecipato ad una coinvolgente esercitazione in gruppi basata sul Problem solving. L'esercitazione è servita a far comprendere i diversi tipi di packaging e il concetto di cibo a filiera corta, oltre a verificare dall'analisi delle tabelle alimentari i principi nutritivi contenuti negli alimenti.

In questo sono stati guidati dai Docenti di Tecnologia e Matematica e dalle istruzioni a video. Di seguito le slides utilizzate in formato pptx.

Mostra altro

Cronaca - Segue da Home

Interviste ai nonni : alcuni risultati

 

INTERVISTA AI NONNI

Bunica mea sa nascut in anul 1965.La micul dejun serveau o cana de ciai si o felie de paine cu unt si dulceaza,la pranz supa si la cina serveau legume de toate felurile.Mancau porzii normale,nici prea mici,nici prea mari,si nu era nimeni obez.Duminica,veneau rudele din departare,si bunicii mei faceau cumparaturi la magazine mai aproape de casa.Pe produse era scris tot:provenienza,data de scadere, tot asa. Cu confectiile produselor,se producea mult gunoi.Magazinele erau mici. Pentru lapte,mulgeau vaca,pentru fructe si condimente culegeau din gradina.Ca sa conserveze legumele sau carnea se congelau sau se puneau cu sare.Legumele veneau crescute natural.Pentru mine era mai bine inainte,pentru ca in ziua de astazi mancarurile sunt pline de grasimi si chimicale.

                                                                                      

Mia nonna è nata nel 1965.A colazione prendevano una tazza di te e una fetta di pane con burro e marmellata.A pranzo mangiavano la minestra e a cena diverse verdure.Mangiavano porzioni normali, ne troppo piccole, ne troppo grandi, e non c'erano persone in sovrappeso.La domenica venivano i parenti e i nonni facevano la spesa ai negozi più vicini alla loro casa.Sopra i prodotti c'era scritta la data di scadenza e la provenienza. Il latte lo mungevano dalle mucche, mentre le spezie, la frutta e la verdura, dall’orto.

Per conservare la carne o i legumi si mettevano con del sale oppure si congelavano.I legumi venivano

fatti crescere normalmente senza trattare contro i parassiti. Secondo i miei nonni era meglio prima perché nei giorni di oggi si consumano troppi grassi.

AMALIA 

Neemt - România

Cronaca - Segue da Home

Tema su Cibo a filiera corta e Agricoltura Bio

Intervista ai Nonni di Lucrezia Classe 1C

 
 
 
Segue da Home:  Lezione sui Nutrienti a Vallerano
14 Marzo 2018

Gli studenti di II C, impersonando principi nutritivi con tanto di cartelli, hanno impartito, con solerzia,  e diluita in tre interventi,  una  lezione ai loro colleghi di I. In questo sono stati facilitati e accompagnati dalla Docente e da chiare slides.

Di seguito alcune immagini e le slides utilizzate in formato pptx.

 

La lezione è iniziata con i ragazzi di seconda media che si sono presentati con il loro motto: "Di tutto un po' senza esclusione!". Elena, una delle alunne, ha chiesto ad Aldo, il "dottore", 200 calorie ma lui le ha risposto che erano troppo poche per una ragazza della sua età. Si è presentato Andrea, che interpretava l'acqua, e ci ha spiegato quanto è importante per il nostro organismo che ne è composto per circa il 76%. E’ intervenuto Michele, ovvero i sali minerali, che ci ha avvisato di non usare troppo cloruro di sodio (sale da cucina) interpretato da Paolo. Giulia, la capo vitamina, ha spiegato la funzione delle vitamine, ovvero di contribuire allo sviluppo dei globuli bianchi. Le fibre alimentari, rappresentate da Wiktoria, ha spiegato la loro funzione digerente. Le fibre alimentari le troviamo nei legumi, nelle verdure e nei cereali. Erika faceva la parte delle proteine e ci ha detto che assumere le proteine fa molto bene al nostro organismo. Matteo interpretava i carboidrati e, dalla sua presentazione, abbiamo capito che essi sono la benzina del nostro corpo. Per ultimi sono intervenuti i grassi rappresentati da Marco che ha spiegato che ce ne sono di due tipi, quelli animali e quelli vegetali. A conclusione della rappresentazione gli alunni della seconda hanno ripetuto il loro motto tutti insieme e ci hanno salutati dandoci l’appuntamento al prossimo “ spettacolo”.

 AMALIA, CRISTIAN, ANGELO, LAURA, MARCO

 

 

Il Questionario sottoposto

 
Segue da Home:Alimentazione e stili di vita attivi
a cura della P.ssa Rossi  
Plessi di Vignanello e Vallerano
12 Marzo 2018

Di seguito alcune immagini, e le slides utilizzate per la didattica e la lezione.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now